AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SISC

Tutti gli elementi

Informazioni

“Domenica in Biancavilla”: appuntamento l’11 ottobre con la rassegna di antiquariato, artigianato e prodotti tipici.

“Domenica in Biancavilla”: appuntamento l’11 ottobre con la rassegna di antiquariato, artigianato e prodotti tipici.

 

      Una vera e propria giornata d’altri tempi. Domenica prossima Biancavilla vestirà i panni di una volta. Tutto il centro storico, da piazza Sant’Orsola a piazza Regina Margherita - comprese le viuzze che “sbucano” sotto gli archi di via Vittorio Emanuele - diventeranno angoli caratteristici, dove a rivivere saranno i mestieri ed i sapori di un tempo.
      L’appuntamento con “Domenica in Biancavilla”, è stato organizzato dall’associazione biancavillese “La Fenice” in collaborazione con il Comune di Biancavilla e la Provincia Regionale di Catania.
      “Il nostro paese, rispetto a tanti altri, conserva ancora un’anima genuina – ha affermato Vincenzo Sberni, presidente dell’associazione organizzatrice – è questa la ragione principale che ci ha spinti a trasformare la città per un giorno, coinvolgendo artisti, artigiani e antiquari. L’arte messa in mostra, con le estemporanee previste, non sarà solo quella profana, ma anche quella religiosa: le chiese della città, infatti, rimarranno aperte grazie alla collaborazione offerta dalle confraternite”.  
      Non solo arte ma anche prodotti tipici e la buona cucina di una volta: gli organizzatori hanno approntato anche un “percorso del gusto”, con la degustazione, in vari momenti: di ricotta fresca, pane condito e specialità con a base i fichidindia dell’Etna.    
      “Attraverso queste manifestazioni – ha aggiunto l’assessore all’Artigianato biancavillese, Carmelo Origlio –  la nostra città si tramanda la propria cultura materiale. Nello stesso tempo promuoverà i prodotti tipici e le eccellenze artigianali a tutti i visitatori che faranno tappa a Biancavilla”. 
      La manifestazione sarà inaugurata alle ore 10, nei pressi di piazza Roma, dal sindaco Pippo Glorioso, dall’assessore Carmelo Origlio e dall’assessore alla Provincia Regionale di Catania, Massimo Pesce.
(d.l.)