AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SISC

Tutti gli elementi

Informazioni

“Festival dell’Utopia”: da venerdì 6 a lunedì 9 novembre quattro seminari ed il premio letterario “Leonardo Sciascia, un sogno fatto in Sicilia”

“Festival dell’Utopia”: da venerdì 6 a lunedì 9 novembre quattro seminari ed il premio letterario “Leonardo Sciascia, un sogno fatto in Sicilia”

 

      Una cornice d’autore per Magie d’Autunno. Quest’anno la manifestazione di prodotti tipici, inventata dall’Amministrazione comunale biancavillese negli anni scorsi, ha mutato pelle e presenterà un cartellone di eventi culturali di primissimo ordine.
      Saranno più iniziative che comporranno e approfondiranno il tema prescelto - “Utopia d’autunno” - in questa edizione.
      Si parte venerdì 6 novembre, alle ore 16, quando sarà inaugurato il “Festival dell’Utopia”. Una kermesse culturale che aprirà i battenti a Villa delle Favare con la straordinaria presenza del poeta bolognese, Loretto Rafanelli - già vincitore di numerosissimi premi letterari – che spiegherà come si scrive una poesia. 
L’indomani (sabato 7) alle ore 10, sarà la volta di uno degli scrittori siciliani emergenti, il calatino Domenico Seminerio, autore di romanzi famosissimi come “Senza re né regno”, “Il cammello e la corda” ed “Il manoscritto di Shakespeare”. A Seminerio sarà affidato il compito di far capire il modo in cui si scrive un racconto. 
Tema diverso ma formula identica, quella che verrà seguita domenica, quando interverrà lo scrittore Luca Randazzo, che parlerà sul tema “La realtà immaginata. Un tracciato di immagini e parole nell’utopia del pensiero”. 
Chiuderà i seminari il giornalista Giovan Battista Brunori, vaticanista del Tg di Rai 2: spetterà a quest’ultimo spiegare come si scrive un articolo giornalistico.
      La manifestazione è stata voluta e patrocinata dal Comune di Biancavilla, dalla Provincia regionale di Catania, dal Parco dell’Etna, dalla fondazione “La città invisibile” e dalla casa editrice Adelphi.
      “Abbiamo voluto dare una veste nuova a Magie d’Autunno – hanno affermato il  sindaco di Biancavilla, Pippo Glorioso ed il suo vice, Liborio Scaccianoce -. La nostra manifestazione che da sempre ha valorizzato i prodotti tipici del territorio biancavillese ha intenzionalmente lanciato una nuova formula, dove al centro dell’attenzione sono state poste la creatività, le idee ed il sapere”.
      Il “Festival dell’Utopia” non si concluderà con i quattro seminari in programma. Concluse le conferenze, i partecipanti potranno scrivere una poesia, un racconto o un redazionale giornalistico sul tema: “Un sogno fatto a Biancavilla. L’utopia che vorresti realizzata”. Sarà questo il modo per concorrere al premio letterario “Leonardo Sciascia, un sogno fatto in Sicilia”, il premio ricade nel ventennale dalla scomparsa del grande scrittore siciliano. Per l’occasione la casa editrice Adelphi, donerà ai vincitori del premio diversi libri. 
      Le iscrizioni alla manifestazione saranno aperte fino all’inizio dei seminari, la conclusione si terrà il 22 novembre con la premiazione dei vincitori.
(d.l.)