AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SISC

Tutti gli elementi

Informazioni

“Obiettivo Inclusione”, pubblicato il bando di selezione per un corso di formazione professionale per giovani e donne biancavillesi

Corsi di formazione professionali

Accrescere e potenziare le opportunità occupazionali dei giovani e delle donne, per venire incontro al disagio giovanile e favorire la parità di genere. E’ questo lo scopo principale del progetto “Obiettivo Inclusione”, il cui bando è stato pubblicato dal Comune di Biancavilla in questi giorni. L’intervento, finanziato dall’Unione Europea e dalla Regione Siciliana, è finalizzato all’orientamento e alla formazione professionale di 120 allievi residenti nei Comuni etnei facenti parte dell’Associazione Temporanea di Scopo. Le qualifiche professionali che verranno conseguite, addetto ai servizi ristorativi e assistente per l’infanzia, rispondono al reale fabbisogno riscontrato sul territorio e sono particolarmente ricercate nel mondo del lavoro. Il Comune di Biancavilla selezionerà in tutto 17 allievi. Di questi, 9 giovani inoccupati o disoccupati tra i 18 e i 24 anni acquisiranno la qualifica di addetto ai servizi ristorativi nell' ambito della priorità sociale “Disagio e devianza giovanile”, e 8 donne inoccupate o disoccupate di età compresa tra i 18 e 49 anni otterranno il profilo professionale di assistente per l’infanzia nell’ambito della priorità sociale “Parità di genere”. Il corso, strutturato in 20 ore di orientamento 200 ore di formazione in aula e 10 mesi di work experience, prevede un’indennità di 3 euro l’ora e di 5 euro per ogni ora di work experience. Ai corsisti che supereranno l’esame finale verrà rilasciato un Certificato di qualifica, con l’indicazione delle competenze professionali acquisite, immediatamente utilizzabile nel mercato del lavoro. Le domande di ammissione dovranno essere consegnate entro le ore 13,00 del 10/11/2010 all’Ufficio Protocollo del Comune di Biancavilla.