AccessibilitàAccessibilitàAccessibilità MappaMappa del sitoProgetto SISC

Tutti gli elementi

Informazioni

Zona Artigianale, la Giunta trasmette regolamento per l’assegnazione aree al Consiglio comunale

Lo schema di regolamento adesso dovrà essere approvato definitivamente dal Consiglio comunale.

Favorire l’insediamento di imprese che rispettino l’ambiente e che garantiscano un incremento occupazionale attingendo alla manodopera locale.

Sono questi i principi generali indicati dall’Amministrazione comunale del sindaco Pippo Glorioso per la stesura del Regolamento per l’assegnazione delle aree della Zona artigianale.

Il regolamento è già transitato in Giunta che lo ha poi trasmesso al Consiglio comunale per l’approvazione definitiva.

Composto di 11 articoli, lo schema di regolamento prevede i criteri necessari per individuare i lotti con destinazione artigianale, nell’ambito del Piano Insediamenti Produttivi del Comune.

Una volta approvato il regolamento, che, peraltro, tiene conto del lavoro della competente commissione consiliare, si procederà alla predisposizione del bando pubblico per la definitiva assegnazione delle aree.

“E’ un altro significativo passo in avanti verso la realizzazione della zona artigianale – spiega il sindaco Pippo Glorioso – quest’Amministrazione ha sbloccato l’opera attesa da artigiani e commercianti da oltre 30 anni. In questo modo, consentiremo di progettare nuovi insediamenti artigianali contribuendo in modo diretto allo sviluppo sano e ordinato del territorio”.

Nello scorso aprile, era stato il Consiglio regionale dell’Urbanistica (Cru) ad aver approvato la Zona artigianale, dopo un iter burocratico che è stato seguito dall’Amministrazione comunale.


Biancavilla, 23 novembre 2012

vincenzo ventura